Le nostre riflessioni sul caso Aquarius e sull’immigrazione.

Il caso dell’#Aquarius, pone alcuni interrogativi. Si pensa di risolvere i flussi migratori chiudendo gli approdi e negando cure mediche, generi di prima necessità a persone – uomini, donne e bambini – che arrivano disperati? E domani succederà la stessa cosa?

Gli accordi internazionali vanno discussi sui tavoli delle trattative europei, non facendosi scudo delle situazioni emergenziali, dimenticando norme internazionali sui diritti umani e sulla protezione dei rifugiati : dall’art. 33 della Convenzione di Ginevra, articoli 2 e 3 della Convenzione Europea dei Diritti dell’Uomo (CEDU).

Il Coordinamento Genitori Democratici esprime serie preoccupazioni per l’aria che tira nel nostro Paese; se l’odio e l’intolleranza verso persone disperate non risparmia neanche bambini inermi che fuggono dalla guerra e dalla miseria, si rischia di perdere ogni principio di umanità.

E’ questa la società che vogliamo lasciare ai nostri figli?

Nella famiglia e nella scuola occorre insegnare, prima di ogni cosa, principi di accoglienza, di integrazione,di inclusione,contro le disuguaglianze, per i rispetto dei diritti di tutti.

Questa è la scuola e la società che noi abbiamo in mente per i nostri figli.

Lavoreremo su un’integrazione vera, di rispetto delle diverse culture, per affermare una reale convivenza civile.

Contro ogni atteggiamento di esclusione, preludio di pericolosi atteggiamenti di odio e di razzismo. Se questo dovesse succedere, avremmo perso tutti.

COORDINAMENTO GENITORI DEMOCRATICI

Tagged with:    

About the author /


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Notizie dai CGD locali

RIFLESSIONI DI FRANCO LORENZONI PER SALTAMURI SU : IUS SCHOLAE
Posted in: Attività Cgd Locali

E’ approdato ieri alla Camera lo Ius Scholae, una legge molto moderata sulla cittadinanza ai figli di famiglie immigrate, che può tuttavia aprire il varco al diritto inalienabile di ragazze e ragazzi di ogni provenienza a sentirsi di casa in Italia. Nonostante i limiti della proposta dell’onorevole Brescia, dobbiamo mobilitarci di nuovo perché entro questa […]

Read More

Flickr

    Contatti CGD

    Il Coordinamento Genitori Democratici è una ONLUS fondata nel 1976 da Marisa Musu e Gianni Rodari sull'onda dei movimenti di partecipazione e di rinnovamento democratico delle istituzioni tradizionali. Trovate maggiori informazioni in CHI SIAMO

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: