2010 – Il bambino creatTivo

Le nuove tecnologie della comunicazione rappresentano un ostacolo alla fantasia di bambini e adolescenti o mettono a loro disposizione opportunità sinora inedite per esprimerla? In quali contesti si manifesta la creatività giovanile e in che modo possiamo promuoverla attraverso un’azione educativa e formativa consapevole?

Affiora oggi tra i ragazzi una forte difficoltà di esprimere la propria immaginazione. Quali sono i fattori che la inibiscono e quali invece le condizioni che potrebbero sollecitarla? Ed ancora: di fronte all’evoluzione economica in atto e in particolare ai processi conoscitivi all’interno delle reti culturali e produttive, quali possibilità abbiamo di recuperare il senso antagonistico, critico della creatività ribadendone al contempo la funzione specificamente educativa?

La 18a edizione degli Incontri di Castiglioncello si propone di affrontare la questione della creatività e della fantasia nelle attuali condizioni di vita e di sviluppo di bambini e ragazzi, soprattutto in relazione all’affermarsi di nuovi luoghi e stili di apprendimento, insieme a genitori, docenti, educatori, rappresentanti delle parti sociali, studiosi dei temi dell’infanzia e della comunicazione. Relazioni, ricerche, tavole rotonde, mostre esploreranno i nuovi linguaggi delle giovani generazioni, gli orizzonti pedagogici, il ruolo dell’immaginario ed il valore delle narrazioni, le opportunità e i rischi dell’universo multimediale.

Un laboratorio ed una mostra riservano una particolare attenzione al trentesimo anniversario della morte di Gianni Rodari, all’eredità che ci ha lasciato nel campo della riflessione educativa e della valorizzazione della creatività e ai modi che possiamo individuare per rispondere efficacemente alle sfide del mondo attuale e futuro.

Programma

Venerdì 7 maggio ore 15

Apertura dei lavori. Alessandro Franchi, sindaco di Rosignano Marittimo; Gianfranco Simoncini, assessore all’Istruzione, Formazione e Lavoro, Regione Toscana

  • Il bambino creatTivo.  Angela Nava Mambretti, presidente nazionale Cgd
  • Il bandolo della rete.  Dalla rappresentazione all’organizzazione della conoscenza.  Silvano Tagliagambe, Filosofo della scienza
  • Il bambino narratore e narratario. Marco Dallari, professore ordinario di Pedagogia generale e sociale, Università di Trento
  • Crisi dell’educazione, rivoluzione dei numeri e crollo della civiltà occidentale. Serge Latouche, professore emerito di Economia, Università d’Orsay, ‘obiettore della crescita’

Iscrizione ai laboratori tematici entro le ore 20.00

Serata, ore 21:30 proiezione del documentario Il Bambino creattivo, regia di Dario D’Incerti

Sabato 8 maggio ore 9

  • La reificazione dell’immaginario: un problema per le giovani generazioni. Marina D’Amato, professore ordinario di Sociologia, Università Roma Tre
  • Arte e creatività: una difficile analogia. Carlo Sisi, presidente del Museo Marino Marini, Firenze
  • Se anche la finanza è creativa. Precauzioni per l’uso di un concetto abusato. Raffaele Mantegazza, docente di Pedagogia interculturale, Università di Milano Bicocca
  • Talenti extravaganti. Seconde generazioni e creatività.
  • Graziella Favaro, pedagogista, Centro COME, Milano
  • Creatività e biodiversità. Paolo Manzelli, docente di Chimica fisica, direttore del Laboratorio di ricerca e innovazione educativa del Dip. Chimica della Università di Firenze
  • Gli spazi della creattività, una ricerca a cura del Cgd.
  • Presentazione, Giancarlo Tanucci, professore ordinario di Psicologia del lavoro e delle organizzazioni, Università di Bari

Laboratori tematici ore 15–19

  1. Nuovi media: la creatività nel bambino interconnesso. A cura di Save the Children Italia Coordina: Elisabetta Papuzza in collaborazione con Maria Elisa Marzotti; Mauro Cristoforetti; Silvia Allegro Coordinatore Cgd: Monica Di Martino
  2. Arte contemporanea: esperienze a confronto per un’interpretazione attuale del concetto di creatività. A cura di Carlo Sisi e Alberto Salvadori, Presidente e Direttore Artistico del Museo Marino Marini Coordina: Valeria Tesi, responsabile del Servizio Attività Culturali del Comune di Rosignano Marittimo Partecipano: Cango e Compagnia di danza Virgilio Sieni; Ilaria Tontardini, Hamelin Bologna; Giorgina Bertolino, a.titolo Torino; Debora Pietrobono, Progetto Punta Corsara Scampia, Napoli Coordinatore Cgd: Paola Tramezzani
  3. Orti coltivati a libri. Omaggio a Gianni Rodari. A cura di Vinicio Ongini, esperto di letteratura per l’infanzia Partecipano: Comune di Modena, progetto nazionale ‘Libro anch’io. Le scuole che fanno libri’; Gruppo biblioteche scolastiche interculturali, Piemonte, ‘Coltivare e raccontare’; Scuola 1 Maggio,Treviso,’Tolstoj e la rapa gigante’; Scuole del comune di Fiesole (Firenze), ‘Cipollino e l’ortolano Gianni’ Coordinatore Cgd: Matteo Viviano
  4. ‘Progetto Utopia’: classi aperte e reti sociali. A cura di Luca Mori, formatore del Laboratorio filosofico Ichnos Coordina: Vincenzo Brogi, dirigente dell’Area servizi alla persona del Comune di Rosignano Marittimo Partecipano: Maria Antonella Galanti, professoressa di Pedagogia generale, Dipartimento di Filosofia, Università di Pisa; Laboratorio filosofico Ichnos; Massimo Paganelli, direttore artistico di Armunia, Castiglioncello; Roberto Scarpa, esperto di formazione e organizzazione teatrale Coordinatore Cgd: Salvatore Napoli
  5. Travolti da un insolito bambino in un creativo convegno di maggio. A cura di Marco Dallari Coordina: Aldo Muciaccia, docente Partecipano: ‘Senior’, a cura del laboratorio della narrazione e della comunicazione efficace, facoltà di Scienze cognitive di Rovereto, e‘Junior’, a cura della cooperativa scolastica ‘L’isola che non c’è’ dell’Istituto F. Filzi di Rovereto; Francesco Cattaneo, responsabile Archivio storico comunale di Lodi ‘I documenti raccontano’ Coordinatore Cgd: Antonia Cascio

Serata, ore 21:30 Tangenti e diagonali Conversazione semiseria nella Limonaia di Castello Pasquini, con i relatori del convegno

Domenica 9 maggio ore 9

Saluto di chiusura. Elena Ciaffone, assessore alle Politiche educative e sociali di Rosignano Marittimo

Relazione di sintesi sui laboratori. Felicia Positò, dirigente scolastico

Tavola rotonda. Educare alla creatività: missione possibile? Partecipano: Mario Morcellini, preside della Facoltà di Scienze della comunicazione, Università La Sapienza di Roma; Mussi Bollini, capostruttura Rai 3 ‘Bambini e ragazzi’; Duccio Demetrio, professore ordinario di Filosofia dell’educazione e di Teorie e pratiche della narrazione; Dario Missaglia, Fondazione Di Vittorio Coordina: Michele Mezza, docente Nuovi media, Università di Perugia, giornalista Rai

Notizie dai CGD locali

Flickr

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: