FESTA FAMIGLIE ARCOBALENO – Firenze 4 Maggio 2014

http://www.dreamstime.com/royalty-free-stock-images-mixed-ethnic-happy-kids-image29053799Oggi l’omofobia ha come bersaglio elettivo le famiglie. Dopo le denunce, gli striscioni, i fumogeni davanti al liceo “Giulio Cesare”, Melania Mazzucco l’ha scritto chiaramente: ciò che viene preso di mira nel suo romanzo Sei come sei “non è l’oscenità, ma proprio il contrario. Cioè l’assoluta normalità della famiglia di Eva… E’ la normalità del loro amore che risulta oscena a chi crede di poter stabilire quale amore è lecito e quale non lo è, quale insieme di persone può essere definito osceno e quale non può.”

La migliore risposta ai tanti suicidi per omofobia è la normalità degli impegni affettivi e amorosi di mamme lesbiche, papà gay e genitori transessuali. Questi suicidi nascono dal bullismo quotidiano, ma soprattutto dal terrore di non avere un futuro felice e fecondo davanti a sè. Le Famiglie Arcobaleno dicono: un futuro c’è. Lo stiamo costruendo. E non siamo soli.

Proprio questa domenica si terrà nel cuore di Firenze il più grande raduno di famiglie omogenitoriali della storia d’Italia. Ce ne saranno centinaia, alla VI Festa delle famiglie. La prima grande festa nazionale delle Famiglie arcobaleno che verranno da tutta Italia per rispondere agli omofobi e dare speranze ai giovani. Con noi l’associazionismo GLBT, ma anche tanta parte della società civile che ha deciso coraggiosamente di attivarsi per sostenerci: da Amnesty International a Legambiente, dal Coordinamento Genitori Democratici alla CGIL, dall’ANPAS alla Commissione famiglia della Tavola Valdese, dagli scout laici del CNGEI ai gruppi locali di Nati per Leggere.

Ci sarà anche (è un’ultim’ora) CARE, il Coordinamento delle associazioni familiari adottive e affidatarie: ed è un importante segno di apertura al dialogo in un mondo che finora era stato piuttosto chiuso verso l’adozione gay.

Sarà una giornata di impegno e di gioco, di parole grosse e di laboratori sulla fiaba, con tanti attivisti e tantissimi bambini. E alla fine la grande coperta delle Famiglie Arcobaleno, sferruzzata da centinaia di mani per scaldare il cuore di Matteo Renzi, verrà consegnata alla sua Giunta.

A Firenze, per raccontare un’Italia che cambia.

Giuseppina La Delfa, presidente

Famiglie Arcobaleno, Associazione genitori omosessuali

About the author /


Flickr

    Contatti CGD

    Il Coordinamento Genitori Democratici è una ONLUS fondata nel 1976 da Marisa Musu e Gianni Rodari sull'onda dei movimenti di partecipazione e di rinnovamento democratico delle istituzioni tradizionali. Trovate maggiori informazioni in CHI SIAMO

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: