CGD, AGEDO e tante altre associazioni il 17 novembre insieme per difendere la scuola pubblica, contro ogni discriminazione

Ogni giorno aumenta la preoccupazione che un feroce attacco ai diritti, alla libertà e alla scuola pubblica e laica stia per piombarci addosso.
🚩Siamo tant3 che lottiamo per una scuola più inclusiva, che valorizzi le differenze e che contrasti ogni tipo di, discriminazione.
📢Ognunə di noi a partire dalla propria classe, scuola, territorio si mobilita per frenare gli attacchi e le strumentalizzazioni mediatiche, e per evitare passi indietro rispetto all’acquisizione di diritti, normativa e indicazioni ministeriali su questi temi.
✊Di passi indietro non ne vogliamo, e chiederemo con determinazione ulteriori misure che supportino questa visione, quella dei diritti.
📍In avvicinamento allo sciopero studentesco del 18 novembre, ti aspettiamo a Ragnatele arcobaleno, assemblea di associazioni e comunità educanti in difesa della scuola pubblica, laica e libera Giovedì 17 novembre – ore 18:30 in presenza a Roma e on line al link zoom https://us06web.zoom.us/j/87261945703#success
#ragnatelearcobaleno #decidiamo

About the author /


Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Notizie dai CGD locali

UNA SCUOLA SENZA BULLISMO – Un progetto co-finanziato dall’Unione Europea
Posted in: Attività Cgd Locali, Formazione CGD

A.GE.D.O. Nazionale e Coordinamento Genitori Democratici Onlus (CGD) propongono un percorso formativo gratuito per docenti di scuola secondaria delle aree metropolitane di Ancona, Napoli e Roma, finanziato da ActionAid International Italia ETS e Fondazione Realizza il Cambiamento nell’ambito del progetto  “THE CARE – Civil Actors for Rights and Empowerment” e cofinanziato dall’Unione Europea. Partendo dalla […]

Read More

Flickr

    Contatti CGD

    Il Coordinamento Genitori Democratici è una ONLUS fondata nel 1976 da Marisa Musu e Gianni Rodari sull'onda dei movimenti di partecipazione e di rinnovamento democratico delle istituzioni tradizionali. Trovate maggiori informazioni in CHI SIAMO