COORDINAMENTO GENITORI DEMOCRATICI : UNA SOCIETA’ VIOLENTA NON  APPARTIENE AL NOSTRO PAESE

L’aggressione ai danni dell’atleta di colore Daisy Osakue, si somma ad altri episodi analoghi: l’escalation di violenza contro migranti e persone di colore non si ferma.

 La caccia balorda di chi vuole innescare un clima di violenza nel nostro Paese, ormai con chiare caratteristiche di razzismo, va contrastata con forza e da tutta la società civile.

Chi rappresenta le Istituzioni, poi, dovrebbe essere garante in primis dei nostri principi costituzionali, assolvendo al compito di assicurare una reale convivenza civile.

Il CGD difende una società multietnica, aperta e accogliente ed una scuola quale posto privilegiato di integrazione, in grado di fare delle differenze una reale ricchezza. Il ruolo dei genitori, su questo fronte diventa altrettanto determinante.

Se dovessero passare nella nostra società messaggi diversi, se questi atti vigliacchi di aggressione dovessero ripetersi, quale società pensiamo di proporre ai nostri figli? Una società in cui alle relazioni basate sul rispetto sostituiamo la paura, l’odio, la violenza, la prevaricazione?

 Il nostro ruolo di genitori ci chiede ben altro: abbiamo l’obbligo, nei confronti dei nostri figli- cittadini del mondo-, di insegnar loro che l’esistenza di più culture, in grado di confrontarsi e scambiarsi esperienze, costituisce una situazione di stimolo per l’intera società e che convivere con le diversità culturali e religiose non solo fa superare le possibili differenze, ma consente alle nuove generazioni di sentirsi responsabili di un futuro globale, da costruire insieme.

Queste sono le nostre convinzioni da sempre e saranno il nostro impegno costante.

30 luglio 2018

COORDINAMENTO GENITORI DEMOCRATICI

Tagged with:     ,

About the author /


Flickr

    Contatti CGD

    Il Coordinamento Genitori Democratici è una ONLUS fondata nel 1976 da Marisa Musu e Gianni Rodari sull'onda dei movimenti di partecipazione e di rinnovamento democratico delle istituzioni tradizionali. Trovate maggiori informazioni in CHI SIAMO

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: