I BAMBINI, CON GENITORI MOROSI, A “PANE ED ACQUA”!

COMUNICATO STAMPA

Quando leggiamo la notizia che in una scuola del Comune di Montevarchi ( Arezzo) , con il consenso della Sindaca, i bambini vengono messi a “pane ed olio” se il genitore non ha pagato la mensa, ci chiediamo dove sia finita la scuola pubblica che tutti abbiamo in mente; quella la scuola pubblica dell’inclusione, che riconosce al servizio mensa un ruolo di socializzazione irrinunciabile…..come è possibile consentire ad un adulto, sia esso un dirigente scolastico o un rappresentante istituzionale, di mortificare un bambino o una bambina, di offendere la loro dignità…come è possibile? E i genitori dove sono? Sono a conoscenza e permettono questo? Verso quale società stiamo andando? Il Coordinamento Genitori Democratici non rimarrà in silenzio. Non può farlo.

Segnaleremo questa vergogna al Ministero dell’Istruzione e all’ufficio Regionale competente, auspicando un intervento immediato e risolutivo.

Giù‘ le mani dai bambini.

COORDINAMENTO GENITORI DEMOCRATICI

About the author /


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Notizie dai CGD locali

RIFLESSIONI DI FRANCO LORENZONI PER SALTAMURI SU : IUS SCHOLAE
Posted in: Attività Cgd Locali

E’ approdato ieri alla Camera lo Ius Scholae, una legge molto moderata sulla cittadinanza ai figli di famiglie immigrate, che può tuttavia aprire il varco al diritto inalienabile di ragazze e ragazzi di ogni provenienza a sentirsi di casa in Italia. Nonostante i limiti della proposta dell’onorevole Brescia, dobbiamo mobilitarci di nuovo perché entro questa […]

Read More

Flickr

    Contatti CGD

    Il Coordinamento Genitori Democratici è una ONLUS fondata nel 1976 da Marisa Musu e Gianni Rodari sull'onda dei movimenti di partecipazione e di rinnovamento democratico delle istituzioni tradizionali. Trovate maggiori informazioni in CHI SIAMO

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: