UN COMUNICATO STAMPA DI ALCUNI GENITORI DEL LICEO VIRGILIO DI ROMA CHE RICEVIAMO E VOLENTIERI PUBBLICHIAMO….

I Genitori del Virgilio di “Insieme per il Virgilio”, lista di maggioranza rappresentata in Consiglio,  si dissociano dall’immagine di genitori conniventi di  atti illeciti che avrebbero luogo nella scuola.

Partecipiamo al comitato dei genitori e non abbiamo mai sentito nessun genitore difendere il consumo di droga, il fumo nella scuola, nessuno ha affermato che deve essere uno spazio franco. Ci siamo,invece,confrontati sulle metodologie più efficaci e stiamo ovviamente riflettendo su quello che è successo e come si sarebbe potuto evitare, preservando la specificità dello spazio educativo. E’ importante non fomentare i conflitti tra buoni e cattivi genitori o studenti. Il principale contributo alla legalità è la partecipazione democratica di ogni cittadino, genitore, studente alla scuola pubblica, quale bene comune.

I genitori che rappresentiamo hanno voluto  sottolineare che la scuola e le famiglie non devono declinare il loro ruolo educativo, fatto di formazione, prevenzione, educazione alla cittadinanza.La scuola e le famiglie devono lavorare per creare relazioni di fiducia con gli studenti, aiutare a rialzarsi quando cadono, trovare insieme ai ragazzi le strade per dire no ad ogni dipendenza. Considerando gli studenti dei cittadini e non dei sudditi. Dello stato e della scuola fanno parte l’intera comunità scolastica che può trovare soluzioni condivise al suo interno tramite gli organi collegiali regolarmente eletti.

Molte strade si possono trovare insieme con le famiglie, che non vanno viste come nemiche, ma come risorse per la scuola.

About the author /


Notizie dai CGD locali

Flickr

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: