Pubblichiamo il sostegno del Comitato Nazionale Scuola e Costituzione al ricorso al Tar dell’Emilia da genitori e insegnanti bolognesi

Il Comitato Nazionale Scuola e Costituzione sostiene il ricorso presentato al TAR dell’Emilia da genitori e insegnanti delle scuole bolognesi  e del Comitato bolognese Scuola e Costituzione.

Non si possono svolgere atti di culto nelle scuole pubbliche.

Le cerimonie religiose nei  locali scolastici non sono previste dal Concordato, offendono la laicità dello Stato , ledono la libertà di coscienza delle componenti della scuola, e si configurano come abuso di potere del Consiglio di Istituto che non è competente a deliberare in materia.

Proponiamo in allegato il comunicato dei ricorrenti e il testo del ricorso.

Invitiamo le associazione laiche e democratiche e tutti e tutte coloro che hanno a cuore la laicità della scuola a inviare la propria adesione alla mail  : coordnazscuolacostituzione@gmail.com.

Le adesioni verranno pubblicate in www.scuolaecostituzione.it

 

About the author /


Notizie dai CGD locali

RIFLESSIONI DI FRANCO LORENZONI PER SALTAMURI SU : IUS SCHOLAE
Posted in: Attività Cgd Locali

E’ approdato ieri alla Camera lo Ius Scholae, una legge molto moderata sulla cittadinanza ai figli di famiglie immigrate, che può tuttavia aprire il varco al diritto inalienabile di ragazze e ragazzi di ogni provenienza a sentirsi di casa in Italia. Nonostante i limiti della proposta dell’onorevole Brescia, dobbiamo mobilitarci di nuovo perché entro questa […]

Read More

Flickr

    Contatti CGD

    Il Coordinamento Genitori Democratici è una ONLUS fondata nel 1976 da Marisa Musu e Gianni Rodari sull'onda dei movimenti di partecipazione e di rinnovamento democratico delle istituzioni tradizionali. Trovate maggiori informazioni in CHI SIAMO

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: