“Meschine verifiche” – Evidenziatore di Maurizio Parodi -Pedagogista

numeri

Spesso il “disadattamento” è sintomo di un malessere profondo, è la risposta, l’unica possibile per quello studente, date le richieste che la scuola gli rivolge e le risorse (inadeguate) di cui dispone, a una situazione vissuta come estranea, intollerante, opposta ai propri bisogni e desideri. Non è quindi il risultato del fallimento dell’individuo, anche se vi concorre decisivamente, ma la testimonianza drammatica del fallimento della scuola: è la scuola che non compie il proprio dovere, che non svolge il compito affidatole dalla comunità, che non fa proprio ciò per cui esiste.

In che modo un insegnante guarda il bambino «insufficiente»? Come lo vede? Con gli occhiali della docimologia più sciatta? Attraverso le griglie di valutazione? Oltre le sbarre delle gabbie statistiche che ne imprigionano e mortificano la vitalità? Troppo spesso ci si affida, nella marchiatura del voto numerico (anche punitivo, infamante) nella formulazione di giudizi e verdetti (magari frettolosi, superficiali … e devastanti), a prove più o meno strutturate, più o meno rigorose, oltreché a forme di apprezzamento «nasometrico», profondamente viziate da pregiudizi e aspettative inconsapevoli (effetto Pigmalione), mentre «il bambino con la sua straordinaria mente assorbente – l’immagine è di Maria Montessori – capta, confronta, astrae molto, ma molto più di quanto non possa apparire da una delle nostre meschine verifiche».

About the author /


Notizie dai CGD locali

RIFLESSIONI DI FRANCO LORENZONI PER SALTAMURI SU : IUS SCHOLAE
Posted in: Attività Cgd Locali

E’ approdato ieri alla Camera lo Ius Scholae, una legge molto moderata sulla cittadinanza ai figli di famiglie immigrate, che può tuttavia aprire il varco al diritto inalienabile di ragazze e ragazzi di ogni provenienza a sentirsi di casa in Italia. Nonostante i limiti della proposta dell’onorevole Brescia, dobbiamo mobilitarci di nuovo perché entro questa […]

Read More

Flickr

    Contatti CGD

    Il Coordinamento Genitori Democratici è una ONLUS fondata nel 1976 da Marisa Musu e Gianni Rodari sull'onda dei movimenti di partecipazione e di rinnovamento democratico delle istituzioni tradizionali. Trovate maggiori informazioni in CHI SIAMO

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: