In Campidoglio il Sindaco registra 16 coppie gay che hanno contratto matrimonio all’estero…

marino-e1413641877553Il sindaco Marino dichiara: “E’ uno splendido sabato mattina. Ma dobbiamo anche pensare che sia un giorno normale perché noi crediamo fortemente che tutti siano uguali e abbiano gli stessi diritti. E allora quale diritto più importante c’è di quello di poter dire al proprio compagno o compagna ‘Ti amo’?”.

Il Coordinamento Genitori Democratici – CGD- Roma accoglie positivamente la decisione del Sindaco.

Rappresenta un atto simbolico ma importante per mettere in primo piano il rispetto di quei  diritti egualitari che proprio la nostra Costituzione sancisce.

Ci auguriamo che questo primo passo, compiuto a Roma ed in altre città d’Italia, sia l’inizio di un percorso legislativo e culturale che porti la nostra società ad essere sempre più aperta, inclusiva, rispettosa delle libertà di tutti, in linea con gli altri Stati Europei che hanno adottato da anni, quale atto di civiltà e democrazia, le  norme necessarie per il pieno riconoscimento di queste unioni

18 Ottobre 2014 – Coordinamento Genitori Democratici – CGD di Roma.

About the author /


Notizie dai CGD locali

RIFLESSIONI DI FRANCO LORENZONI PER SALTAMURI SU : IUS SCHOLAE
Posted in: Attività Cgd Locali

E’ approdato ieri alla Camera lo Ius Scholae, una legge molto moderata sulla cittadinanza ai figli di famiglie immigrate, che può tuttavia aprire il varco al diritto inalienabile di ragazze e ragazzi di ogni provenienza a sentirsi di casa in Italia. Nonostante i limiti della proposta dell’onorevole Brescia, dobbiamo mobilitarci di nuovo perché entro questa […]

Read More

Flickr

    Contatti CGD

    Il Coordinamento Genitori Democratici è una ONLUS fondata nel 1976 da Marisa Musu e Gianni Rodari sull'onda dei movimenti di partecipazione e di rinnovamento democratico delle istituzioni tradizionali. Trovate maggiori informazioni in CHI SIAMO

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: