a proposito della sentenza del Tribunale dei minori di Roma sulle adozioni…

famiglia arcobaleno

Il Coordinamento Genitori Democratici saluta con favore la sentenza emessa dal Tribunale dei minori di Roma che riconosce ad una bambina il diritto di essere adottata dalla propria mamma non biologica, la “mamma sociale”.

Non intendiamo contribuire al dibattito dai toni ideologici e spesso apocalittici che la sentenza sta suscitando negli ambienti politici del nostro Paese.

Riteniamo, invece, che sia stato riconosciuto il diritto di un minore  a vivere in piena “legittimità” nell’ambiente familiare che le ha garantito finora,  affetti ed equilibri consolidati.

L’omogenitorialità è una genitorialità diversa, ma parimenti sana e meritevole di essere riconosciuta come tale, se garantisce ai nostri bambini uno sviluppo sereno.

I bambini, tutti i bambini, meritano questa attenzione e non dispute ideologiche che prescindono dal loro reale benessere.

Roma, 30 agosto 2014

                                                           COORDINAMENTO GENITORI DEMOCRATICI- CGD ROMA

About the author /


Notizie dai CGD locali

RIFLESSIONI DI FRANCO LORENZONI PER SALTAMURI SU : IUS SCHOLAE
Posted in: Attività Cgd Locali

E’ approdato ieri alla Camera lo Ius Scholae, una legge molto moderata sulla cittadinanza ai figli di famiglie immigrate, che può tuttavia aprire il varco al diritto inalienabile di ragazze e ragazzi di ogni provenienza a sentirsi di casa in Italia. Nonostante i limiti della proposta dell’onorevole Brescia, dobbiamo mobilitarci di nuovo perché entro questa […]

Read More

Flickr

    Contatti CGD

    Il Coordinamento Genitori Democratici è una ONLUS fondata nel 1976 da Marisa Musu e Gianni Rodari sull'onda dei movimenti di partecipazione e di rinnovamento democratico delle istituzioni tradizionali. Trovate maggiori informazioni in CHI SIAMO

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: